Benessere

Dieta, dimagrire a settembre con yogurt e cibi integrali

Lo schema dietetico di 4 giorni

La dieta di settembre con yogurt e cibi integrali e’ semplice da seguire e puo’ far dimagrire di 3 chili in 4 giorni. Nel menu’ giornaliero e’ prevista anche tanta frutta e verdura. Ma vediamo cosa si mangia.

Primo giorno: colazione con una spremuta d'arancia, 50 g di pane integrale con 2 cucchiaini di marmellata. Spuntino: un centrifugato con due fettine di ananas e una mela. Pranzo: insalata con 60 g di farro decorticato, rucola, 50 g di gamberetti e 50 g di tofu, 2 fette di melone. Merenda: uno yogurt bianco e 3-4 noci. Cena: 120 g di petto di pollo ai ferri, insalata verde con 1 cucchiaio di semi misti (zucca, sesamo, girasole eccetera), 1 coppetta di fragole. Secondo giorno: colazione 50 g di pane integrale, 2 cucchiaini di miele, 1 kiwi, 1 tè verde. Spuntino: un succo di pomodoro. Pranzo: insalata con 50 g di miglio, 50 g di feta e 1 manciata di olive nere; 2 fettine di ananas. Merenda: una spremuta e 20 g di cioccolato fondente. Cena: un passato di verdura con 30 g di crostini, 120 g di hamburger di manzo, 1 coppetta di frutti di bosco.

Terzo giorno: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato, 30 g di fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di miele. Spuntino: 1 centrifugato con 1 arancia più 1/2 mela e 1/2 carota. Pranzo: 80 g di pasta con pesto e pomodorini, 1 insalata verde mista. Merenda: un te’ verde e una mela. Cena: crema di patate cipolle e zucchine, 50 g di pane integrale con 50 g di formaggio fresco. Quarto giorno: colazione con un vasetto di yogurt bianco, 30 g di fiocchi d'avena, 2-3 noci. Spuntino: una coppetta di macedonia. Pranzo: 80 g di polenta taragna con 100 g di formaggio tipo crescenza, zucchine al vapore. Merenda: una manciata di frutta secca. Cena: una zuppa di legumi con 30 g di orzo decorticato, finocchi in pinzimonio.

Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famigliao uno specialista prima di seguire questo o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Questa dieta non e’ adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.