Politiche

Ragusa, presentazione ufficiale della Lega di Salvini

Tra le adesione Massimo Iannucci

Con l’avvio della campagna di tesseramento per l’ex provincia di Ragusa, la Lega di Matteo Salvini si presenta ufficialmente e pubblicamente nel territorio ibleo.

E a Ragusa incassa immediatamente l’adesione dell’ex vicesindaco grillino Massimo Iannucci, affiancato da Graziana Di Giacomo. A fare le vesti di padrone di casa il responsabile territoriale ed enti locali della Lega Gabriele Amore, già candidato sindaco di Modica alle ultime amministrative. Nel corso della manifestazione di avvio del tesseramento, lo stesso Amore ha spiegato nei dettagli le modalità del tesseramento per coloro che volessero cominciare con la prima tessera da "socio sostenitore" un cammino di attivismo e militanza nel partito del leader, attuale vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

Il responsabile territoriale ha voluto chiarire che non esistono cariche di partito e che nessuno ha facoltà di autoreferenziarsi o millantare eventuali incarichi pena l'esclusione dal partito stesso. L'unico responsabile e autorità politica della Lega oggi in Sicilia è il commissario regionale senatore Stefano Candiani, sottosegretario al Viminale. Reso noto anche organigramma che vede appunto Iannucci e la Di Giacomo come riferimenti diretti con le aree di Ragusa, Acate, Comiso, Chiaramonte, Giarratana e Monterosso, l'avv. Gaetano Pernice e Alfonso Miccichè per l'area di S. Croce Camerina e lo stesso Amore che curerà direttamente le aree di Modica, Ispica, Scicli e Pozzallo. (da.di.)