Benessere

Dieta, dimagrire di una taglia dopo le vacanze estive

Ecco cosa si mangia

La dieta dopo le vacanze estive per dimagrire di una taglia si basa su un menu’ da 1400 calorie al giorno. Se seguita in maniera certosina promette di far perdere fino a 3 chili in cnque giorni. Ma vediamo cosa si mangia in un menu’ tipo di 2 giorni che possono essere alternati nei 5 giorni.

Primo Giorno: colazione con uno yogurt, muesli e un caffè o tè. Spuntino: una coppetta di lamponi. Pranzo: ceci con carote crude e limone, un’insalata mista e una fetta di pane integrale. Merenda: una coppetta di fragole. Cena: una ricotta fresca con aceto balsamico, un’insalata mista e una fetta piccola di pane integrale. Secondo giorno: un bicchiere di latte parzialmente scremato, 2 biscotti integrali e un caffè o tè. Spuntino: tre albicocche. Pranzo: 50 grammi di pasta integrale con filetti di sgombro fresco, pomodorini e capperi, zucchine crude a julienne all’agro.

Spuntino: una coppetta di mirtilli. Cena: spiedini di tacchino con peperoni, un’insalata mista e una fetta di pane integrale. Trattandosi di un regime alimentare molto restrittivo raccomandiamo come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito di consultare il proprio medio o uno specialista prima di cominciare questo o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Questa dieta non e’ adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza. Durante i giorni della dieta vanno assolutamente abolite tutte le bevande alcoliche, gassate e zuccherate.