Segnalazione

Ragusa, disservizio per villa Margherita: risolto in giornata

Monitorare la gestione dei siti

“Era rimasta chiusa, ieri mattina, la villa Margherita a Ragusa. Un disservizio che, qualche ora dopo la segnalazione da parte di alcuni cittadini è stato risolto dall’amministrazione comunale.

Un disservizio che, però, dovrebbe spingere l’attuale Giunta guidata dal sindaco Peppe Cassì a monitorare con la massima attenzione la gestione dei siti, curata da personale che riceve un sussidio dai Servizi sociali del Comune”. A dirlo è il consigliere comunale del Pd, Mario Chiavola, secondo cui è indispensabile che si possa guardare avanti perché da questo esempio si possano trarre gli spunti necessari per evitare che si ripetano ulteriori defaillance. “Nessun intento polemico nel mio intervento – chiarisce Chiavola – anche perché il disservizio messo in rilievo è stato comunque sanato dopo qualche ora.

Ma solo l’intento di segnalare, con spirito propositivo, la necessità di monitorare la gestione delle ville pubbliche, che comunque anche nelle domeniche d’agosto forniscono la possibilità di assicurare un ritrovo ai ragusani rimasti in città, e di garantire la migliore gestione delle strutture. Bene hanno fatto i cittadini che hanno segnalato la problematica in considerazione del fatto che il loro intervento è servito da sprone. Tutto ciò per aumentare il senso di percezione civile che deve animare sempre di più, in futuro, la nostra città”.