Polizia Stradale

Operazione Speed a Ragusa, telelaser in molte strade: ecco quali

Per ridurre incidenti

Il Network europeo delle Polizie Stradali “TISPOL” ha programmato, per la settimana in corso, l’effettuazione della campagna europea congiunta denominata “speed”, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della velocità e colpire quella condotta di guida, l’eccesso di velocità, che è responsabile di oltre il 60% degli incidenti mortali.

Al fine di raggiungere l’obiettivo, la Polizia Stradale di Ragusa impiegherà nei prossimi giorni il Telelaser nelle strade di maggiore percorrenza di Ragusa, ovvero le strade statali SS115 - SS514 (Ragusa Catania), SS194 (Modica Pozzallo) e la SP 25 Ragusa mare. Detto strumento consente la contestazione immediata. Nelle scorse settimane sono stati complessivamente 8 servizi effettuati nelle ore mattutine e pomeridiane con la contestazione di nr. 45 infrazioni ed il ritiro di nr. 9 patenti, in quanto i conducenti avevano superato di oltre i 40 km orari i limiti consentiti.

In riferimento all’incidente stradale verificatosi nella mattinata di giorno 05 agosto sulla SS115 - Ragusa Modica, nell’ambito del quale è stata investita da un’auto pirata una rumena di anni 25, ancora ricoverata in prognosi riservata, il conducente dell’auto si è costituito nel pomeriggio di ieri ed è stato interrogato da personale della Polizia Stradale, su disposizione del PM della Procura della Repubblica di Ragusa dott. Sodani, in presenza dell’avvocato e con l’accusa dei reati di “Lesioni stradali gravi” e “Fuga ed omissione di soccorso”. TISPOL è una rete di cooperazione internazionale tra le Polizie Stradali, nata nel 1996, cui aderiscono 29 stati Europei, dove l’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, che nasce per consolidare la collaborazione internazionale delle Polizie Stradali, impegnate congiuntamente e contemporaneamente in operazioni di contrasto delle violazioni ed in campagne “tematiche” dedicate a specifiche aree strategiche, per ridurre il numero degli incidenti e delle vittime della strada.

L’obiettivo comune è quello di elevare gli standards di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso operazioni congiunte. Lo scopo della campagna SPEED, è di contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità.