Musical

La bella e la bestia a Ispica

Secondo appuntamento di Ibla Classica

Dopo il grandissimo successo del primo appuntamento con il musical “La bella e la bestia”, con il pieno consenso del pubblico continua Ibla Classica International Estate. Domenica prossima 5 agosto il secondo appuntamento musicale a Villa Anna.

In scena la formazione artitica dei Percussio Mundi che presenteranno il loro lavoro “Universi Sonori”, un intenso viaggio tra le musiche di importanti compositori tra i quali spiccano Morricone, Tchaikovsky, Caruso e tanti altri ancora. Il gruppo siciliano dei “Percussio Mundi”, ormai attivo da quasi un ventennio, è composto esclusivamente da percussionisti ma che eccezionalmente si avvale di altri professionisti che li affiancano in base alle esigenze della serata. Nato come laboratorio di musica d’insieme all’interno della classe di percussioni dell’Istituto superiore di studi musicali “Bellini” di Catania, questo originale gruppo ha da subito intrapreso un’intensa attività concertistica partecipando a diverse manifestazioni in tutta Italia, ha al suo attivo l’incisione di 2 cd e vanta numerose collaborazioni con artisti di fama internazionale.

Saranno tutti diretti dal percussionista e direttore Giovanni Caruso e oltre ai classici strumenti a percussione la serata vedrà come ospiti anche Carlo Cattano al sax e ai flauti e Franco Costanzo al basso elettrico. Vibrafono, marimba, timpani, xilofono, bongos e tantissimi altri strumenti renderanno la serata indimenticabile e ricreeranno l’atmosfera adatta a trascorrere una piacevole serata estiva in compagnia. Lo spettacolo Universi Sonori è promosso dall’Agimus Ragusa, presieduta da Marisa Di Natale e con la direzione artistica di Giovanni Cultrera.

Una realtà, quella dell’Ibla Classica International che da sempre, edizione dopo edizione ha raggiunto uno straordinario livello organizzativo e a cui da pochi anni è stata affiancata l’edizione estiva, ospitata all’interno della splendida Villa Anna, sulla strada Ispica-Pozzallo. Sono aperte le prevendite.