Sport

Mbt Euromotor: tecnici premiati da atleti

In conclusione di un'annata

Ultima appendice di una stagione straordinaria. E che si spera di bissare il prossimo anno, magari rendendola più fruttuosa. Stavolta, però, è da sottolineare il gesto di cui sono stati promotori gli atleti, grandi e piccoli, che hanno voluto rendere onore ai propri allenatori.

Accade in casa dell’Mtb Euromotor Team Ragusa che celebra, così, la conclusione di un’annata dedicata alle corse in mountain bike che si può senz’altro definire sopra le righe. I piccoli e i meno piccoli hanno consegnato delle coppe a Giuseppe Nascondiglio e ad Alessio Pagano per ringraziarli della pazienza che hanno avuto con loro e, soprattutto, per averli guidati nella crescita tecnica e atletica che ha comportato la possibilità di conquistare importanti trofei a livello regionale e nazionale. “E sì – sottolineano Nascondiglio e Pagano – è stato davvero un bel momento che non ci aspettavamo e che ci ha fatto emozionare.

Questo significa che, al di là dell’aspetto sportivo, siamo riusciti a creare proprio una bella famiglia che coltiva una bella e sana passione per le due ruote. Abbiamo dati a tutti appuntamento per l’1 settembre quando riavvieremo la preparazione. E speriamo che la nostra squadra possa crescere e ampliarsi sempre di più. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo molto collaudato e capace di raggiungere obiettivi insperati”.