Lutto

L'ultimo saluto a Giuliana Trombatore: morta a 29 anni

Oggi nella chiesa Madre a Rosolini

“Lei è Giuliana la coraggiosa, mister Sorriso, colei che non si è mai scoraggiata sin dal primo minuto, colei che ha sempre sfidato la sua malattia con tenacia a volte anche in modo ironico, non si è mai arresa di fronte alle avversità, ci ha creduto sempre, purtroppo dopo 23 mesi di lotta, e di speranza il 25 Luglio alle 19:50 presso l'ospedale maggiore di Modica si è dovuta arrendere.

La sua festa di partenza si svolgerà oggi alle ore 18:30 presso la Chiesa Madre di Rosolini. In anticipo dico grazie dal profondo del cuore a tutti quelli che parteciperanno alla sua festa. Grazie di vero cuore a tutti quelli che in questo 23 mesi ci hanno regalato il loro affetto, e la loro vicinanza, senza di voi non saremmo mai riusciti a superare questo grande dolore. Grazie ancora”. E’ quanto si legge in un post pubblicato stamattina sulla pagina social Facebook dal papa’ della splendida giovane donna, Giuliana Trombatore, morta a soli 29 anni dopo aver lottato contro un tumore.

Giuliana si era laureata in scienze farmaceutiche a Siena e lavorava a Bergamo in una nota azienda di cosmesi. Nel 2016 la sua vita e’ stata stravolta dalla notizia della malattia. In questi due anni la 29enne ha lottato con tutte le sue forze fino alla fine contro un male che non le ha lasciato scampo. Le piu’ sentite condoglianze alla famiglia Trombatore da parte di tutta la redazione del Quotidiano di Ragusa.