Tennis

Tennis Tavolo: la Don Alibrandi ripescata in serie C1

Team pronto per il prossimo campionato

E' ufficiale: il Modica ripescato in serie C1. Si realizza un sogno per la Don Alibrandi Modica che è riuscita a conquistare un posto utile per disputare nella prossima stagione il campionato nazionale di tennistavolo, concretizzando un obiettivo mai raggiunto prima nella storia societaria.

Il team composto da Cristian Modica, Michele Blanco, Ivan Casto e Ferdinando Perricone, dopo aver sfiorato la promozione diretta in C1, arrivando 3ª ai concentramenti finali che si sono svolti a Enna il 3 giugno scorso, si è visto accogliere la domanda di ripescaggio da parte della Federazione Italiana Tennistavolo che era stata presentata nei giorni scorsi dalla società. Una promozione che può essere indiscutibilmente classificata per "meriti sportivi" per la TT Don Alibrandi Modica che aveva dominato il proprio girone di serie C2 e superato nettamente la fase play off per l’ingresso ai concentramenti finali.

Concentramenti in cui il Modica ha vinto due incontri 5-3 e 5-2 è perso per 5 a 4 lo scontro decisivo. “Abbiamo avuto la possibilità di presentare la domanda di ripescaggio - spiega Cristian Modica-, e non abbiamo voluto rinunciare a questa grande opportunità. Abbiamo costruito una squadra che per tre anni ha giocato ai massimi livelli in C2, riuscendo a raggiungere quest’anno una promozione che volevamo fortemente. Poco importa se è stata raggiunta tramite ripescaggio. Sappiamo che la C1 sarà tutta un’altra storia, ma avere la possibilità di partecipare per la prima volta a un campionato nazionale sarà sicuramente stimolante e ci darà la possibilità di migliorare sia dal punto di vista atletico che tattico.

Affronteremo un altro livello di gioco e lo faremo andando a giocarci le nostre possibilità. Sappiamo che sarà un’impresa ardua riuscire a vincere un incontro, e se non ci riusciremo faremo i complimenti ai nostri avversari. L'importante è esserci arrivati: i nostri sforzi sono stati ripagati". Nei prossimi giorni saranno resi pubblici dalla Federazione i gironi in cui verranno inserite le formazioni Siciliane.