Carabinieri

Droga in casa a Pozzallo: 4 arresti

sette piante di marijuana

I carabinieri della Compagnia di Modica continuano a svolgere numerosi servizi di controllo del territorio nella città di Pozzallo e su tutto il litorale al fine di dare risposte concrete ai cittadini nell’ambito della sicurezza.

Nel corso della giornata di ieri, dalle prime ore del mattino, i militari della Compagnia di Modica, delle Stazioni di Pozzallo e Marina di Modica, supportati da unità cinofila antidroga dell’Arma di Nicolosi, hanno eseguito controlli e perquisizioni domiciliari a carico di quattro soggetti i cui movimenti erano monitorati da tempo dai Carabinieri. Le perquisizioni domiciliari hanno dato esito positivo infatti: presso l’abitazione di M. G., 19enne di Pozzallo, sono state rinvenute n. 7 piante di cannabis e 6 gr. di marijuana già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio; presso l’abitazione di GAMBUZZA VINCENZO, 37enne di Pozzallo, sono stati rinvenuti 45 gr. di marijuana e 3 gr. di hashish già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio; presso l’abitazione di CANNATA ANTONIO, 59enne, di Ispica, sono state rinvenute 7 piante di cannabis.

La perquisizione domiciliare a carico di PALUMBO SANTO, 26enne di Pozzallo permetteva di accertare che lo stesso aveva collegato abusivamente il contatore della sua abitazione alla rete elettrica “ENEL Distribuzione” e pertanto si procedeva al suo arresto per furto di energia elettrica. Le attività dell’Arma proseguiranno per mantenere elevati i livelli di sicurezza percepita.