Benessere

Dieta salva cervello: migliora memoria e riduce stanchezza

Bisogna anche dormire la notte almeno 7 ore

La dieta salva cervello prevede il consumo di determinati alimenti che migliorano la memoria e riducono i segnali di stanchezza. Prevede un menù semplice che va associato ad altre regole quali ad esempio riposare bene la notte (almeno 7 ore); fare una passeggiata dopo pranzo per migliorare la digestione ed eliminare le sigarette.

Ma vediamo cosa prevede il menù tipo di un giorno. Colazione: una tazza di latte di soia, caffè o tè verde, uno yogurt magro con cornflakes integrali, due biscotti integrali o due fette biscottate e frutta fresca a volontà. Spuntino: un frutto. Pranzo: un piatto di spaghetti integrali condita con ragù di ortaggi. In alternativa si può mangiare una porzione di carne alla griglia con contorno di verdura cruda o cotta, una macedonia e un caffè. Merenda: uno yogurt. Cena: una minestra di verdura mista, pesce arrosto e verdure lesse. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico.