Cronaca

Ragno violino: boom di morsi a Roma sud

Nella zona di via Ardeatina e via Laurentina

E’ allarme a Roma sud per i morsi del ragno violino. Diversi i casi registrati come riporta Leggo. Si chiama Loxosceles rufescens, viene descritto dagli esperti come piccolo e giallognolo, a tratti marrone.

Le sue dimensioni possono arrivare a una lunghezza che varia dai 7 ai 10 millimetri circa e si nasconde dentro le scarpe e in luoghi protetti e appartati. Il ragno violino o Loxosceles rufescens, il cui morso può essere davvero pericoloso, aumenta nella stagione calda. Nella notizia riportata da “Leggo” sono stati registrati diversi casi di morsi del piccolo animaletto nella zona di via Ardeatina e via Laurentina dove vicino alle aree residenziali ci sono ampi spazi verdi. E in questi giorni, come riporta Leggo, i casi stanno aumentando: del resto questa è la stagione preferita del cosiddetto “ragno violino”, in quanto calda e afosa.

Il ragno spopola infatti sia nelle aree di campagna sia in città. Si annida spesso nei solai così come nelle scarpe e in luoghi appartati e protetti. Come sta accadendo ora nella zona di via Ardeatina e via Laurentina dove vicino alle aree residenziali ci sono ampi spazi verdi. Secondo alcuni esperti il ragno violino morde solo se disturbato e in genere ci si accorge della puntura dopo due giorni quando si avverte prurito, bruciore, formicolio e arrossamento.