Acqua

Data scadenza bollette canone idrico a Comiso: interviene Gaglio

"Atteggiamento preoccupante dell'Amministrazione Schembari"

Sulla notizia diffusa qualche giorno fa dall’assessore del Comune di Comiso Pepi in merito alla proroga della data di scadenza del pagamento del canone idrico, interviene oggi il consigliere comunale di Articolo Uno Gaetano Gaglio che parla di atteggiamento preoccupante da parte dell’amministrazione Schembari.

Gaglio evidenzia come il ribasso sarebbe stato possibile grazie ad un investimento in progetto di finanza necessario a rendere più efficiente il sistema di sollevamento in città ma che il Sindaco ha sospeso l’istruttoria del bando impedendo il ribasso. L’annunciata delibera di giunta per modificare i termini di scadenza delle bollette inoltre sarebbe in palese violazione dell’art. 42 del Tuel che assegna al consiglio comunale la competenza all’ordinamento dei tributi. Il rischio secondo Gaglio è che i cittadini non pagando potrebbero essere raggiunti da interessi di mora e sanzioni in caso di inefficacia degli atti annunciati.