Benessere

Dieta: no ai cibi salati: fanno ingrassare ed invecchiare

Lo studio

I cibi salati vanno banditi durante una dieta poiché fanno ingrassare e invecchiare. Lo rivela uno studio statunitense del Medical College of Georgia. Secondo i dati della ricerca un dosaggio elevato di sale o sodio nel sangue farebbe invecchiare.

Sembra infatti che mangiare cibi salati, oltre a provocare disturbi renali, di pressione e l’osteoporosi, velocizzi il processo di invecchiamento cellulare. Quindi, insomma, chi mangia troppo sodio invecchierebbe prima, perché un consumo eccessivo di sodio favorirebbe l’accorciamento dei telomeri, regioni terminali di Dna, che tendono ad accorciarsi con l’invecchiamento. Telomeri più corti equivarrebbero a invecchiare precocemente. I ricercatori con lo studio hanno anche evidenziato l’accorciamento precoce dei telomeri nei giovani e negli adolescenti sovrappeso con troppo sodio nel sangue. In conclusione bisogna sempre fare un uso moderato del sale anche quando non si segue una dieta.