Finanza

Guardia di Finanza: Giulia Intrisano comandante della Tenenza di Modica

Succede al Capitano Alessandro Salvatore

Una donna alla guida della Tenenza della Guardia di Finanza di Modica: è il Tenente Giulia Intrisano, di origine laziale: proviene dal reparto operativo di Milano.

L’Ufficiale è laureata in “Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria” presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Il Tenente Intrisano succede nell’incarico al Capitano Alessandro Salvatore, giunto in Sicilia da Tenente nel 2016 e promosso al nuovo grado lo scorso anno. Quest’ultimo, da allora, ha svolto numerose operazioni. Nell’ultimo biennio, infatti, le Fiamme Gialle di Modica, hanno individuato redditi non dichiarati per oltre 25 milioni di euro e hanno scoperto venti evasori totali. Sono state, inoltre, denunciate all’autorità giudiziaria 13 persone accusate di reati tributari con proposte di sequestro per sette milioni e mezzo di euro.

Significativi anche i risultati conseguiti nel comparto extra tributario ed in quello della polizia giudiziaria. Tra le più importanti indagini svolte, l’operazione “simBIOsi”, che ha portato alla denuncia di 11 titolari di aziende agricole “Biologiche”, indagati per i reati di frode in commercio e truffa aggravata ai danni dello Stato e dell’Unione Europea. Ancora, l’operazione “Bed&BLACK-fast”, che ha permesso di far emergere la posizione irregolare di numerose strutture ricettive extra-alberghiere operanti in violazione delle normative fiscali e di sicurezza nei Comuni di Modica e Scicli, quantificando un’evasione fiscale delle imposte sui redditi nonché dell’imposta di soggiorno di oltre 1 milione di euro.

La Guardia di Finanza di Modica ha inoltre condotto indagini, conclusesi con diverse denunce, per contrastare i giochi e le scommesse clandestine: in questo settore è stata accertata una evasione di oltre 4 milioni di euro. Il capitano Alessandro Salvatore, dopo l’esperienza modicana, assumerà il comando della Compagnia di Terracina, in provincia di Latina.