Carabinieri

Weekend sicuro, controlli dei carabinieri: arrestato 27enne

Con precedenti penali

Ha preso il via il programma “weekend sicuro” attuato dai Carabinieri della Compagnia di Ragusa, che prevede una vasta gamma di controlli h24 della fascia costiera, maggiormente popolata durante il fine settimana.

Ogni weekend vengono intensificate le pattuglie sul territorio al fine di controllare ed identificare soggetti d’interesse operativo gravitanti sul territorio ibleo e sono anche previsti posti di controllo nei pressi delle discoteche con l’ausilio di etilometri per evitare le stragi del sabato sera e l’abuso di sostanze alcoliche. Proprio durante l’ultima serie di controlli, effettuati nel corso di un servizio coordinato del controllo del territorio, concentrato sui territori di Marina di Ragusa e Santa Croce Camerina con l’impiego di oltre 10 veicoli dell’Arma, sono state controllate più di 70 autovetture, identificati gli occupanti, ed eseguite diverse perquisizioni per la ricerca di sostanze stupefacenti, soprattutto nei confronti di soggetti con precedenti penali specifici per tale tipologia di reati.

Diversi i giovani segnalati alla locale Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti, tra cui anche dei giovanissimi, e patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza in conseguenza dell’uso di bevande alcoliche. Nel corso del servizio è anche stato colto in flagranza di reato un ventisettenne E.S., tunisino, con precedenti penali, sorpreso dai militari operanti nel vendere hashish a diversi acquirenti tra cui anche minori. Il giovane, dichiarato in stato di arresto, senza fissa dimora, è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa su disposizione del PM della Procura di Ragusa, Dottor Fornasier.

Lo stupefacente sequestrato, verrà invece inviato presso il Laboratorio Analisi dell’ASP di Ragusa, per i previsti esami finalizzati ad individuarne il principio attivo. Le attività di controllo del territorio, svolte su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri, continueranno e si estenderanno anche ad altri Comuni della provincia.