Vacanze e disagi

Pista ciclabile invasa dalla sabbia in territorio di Scicli

Disagi per i vacanzieri di Marina di Modica e Sampieri

Siamo in piena estate ed è naturale che l'attenzione dei cittadini si sposti sul territorio costiero ibleo, ma non sempre questo si fa trovare preparato ad accoglierli.

E' il caso del litorale sciclitano dal quale ieri ci sono giunte in redazione diverse segnalazioni su disagi che potrebbero essere evitati senza bisogno di grandi mezzi e tante risorse. Decine di cittadini sia di Marina di Modica che di Sampieri lamentano l'impraticabilità della pista ciclabile che unisce le due frazioni balneari. In particolare un tratto che si trova in territorio di Scicli all'altezza di Baia Samuele è completamente invaso dalla sabbia. Questo rende pericoloso il passaggio dei ciclisti che in quella zona sono costretti a scendere dalla bicicletta e a spingerla a piedi per evitare di cadere.

Un vero peccato vedere la pista ciclabile ridotta così, e se è vero che la Provincia dovrebbe farsene carico e che in questi ultimi anni sono stati i comuni a farlo è anche vero che basterebbe un pò di buon senso in più e magari il coinvolgimento di altri enti e di altro personale come quello della forestale per risolvere facilmente il problema senza aspettare che arrivi il mese di agosto.