Benessere

Estate: dieta con insalate per dimagrire

In pochi giorni

La dieta dell’insalata può far dimagrire di circa 3 chili in cinque giorni. E’ semplice da seguire ed è ricca di verdure e frutta. E’ tra le diete più seguite durante l’estate poiché facile da seguire anche quando si è in vacanza. Ma vediamo cosa prevede il menù.

Lunedì: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato e due biscotti integrali. Spuntino: una spremuta o due fette di ananas. Pranzo: un’insalata mista, 40g di pane integrale e 200g di frutta. Merenda: una pesca. Cena: 150 grammi di orata, verdure crude in pinzimonio e tre fette biscottate. Martedì: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato e tre fette biscottate integrali. Spuntino: 200g di frutta. Pranzo: un’insalata con tonno al naturale e 200g di frutta. Merenda: tre fette di ananas. Cena: una porzione di riso con verdure grigliate e un’insalata mista.

Mercoledì: colazione con un vasetto di yogurt e tre cucchiai di muesli. Spuntino: due fette di ananas o una pesca. Pranzo: un’insalata di lattuga, rucola, ravanelli e una porzione di pasta integrale con pomodoro. Merenda: uno yogurt. Cena: un minestrone e due fette di ananas. Giovedì: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato e 4 biscotti integrali. Spuntino: 200g di frutta. Pranzo: un’insalata con 150g di lattuga, cetrioli, 70g di fagiolini lessati, 40g di pane integrale, 200g di frutta. Merenda: una pesca o due carote. Cena: una bistecca e verdure lesse.

Venerdì: colazione con un vasetto di yogurt magro e tre cucchiai di muesli. Spuntino: una spremuta. Pranzo: 50g di riso con radicchio rosso trevigiano, 200g di frutta. Merenda: uno yogurt. Cena: un’insalata di scarola, indivia e pomodori e150g di pesce spada alla griglia. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare questa dieta o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.