Cronaca

Modica, terreni sporchi: 6 denunce

Operazione della Polizia municipale

Sei persone sono state deferite alla Procura della Repubblica di Ragusa per non avere ottemperato all’ordinanza del sindaco di Modica, Abbate, riguardo all’obbligo di scerbare loro proprietà per evitare il rischio incendi.

Nel corso dei controlli predisposti dal Comandante della Polizia Locale di Modica, Rosario Cannizzaro, il Nucleo Operativo di Polizia Ecologica, ha proceduto ad accertare se i proprietari di immobili già diffidati e raggiunti dall’ordinanza sindacale avessero proceduto a eseguire i necessari interventi di pulitura di terreni e giardini. Nel corso della prima giornata, il Nope ha accertato che sei persone erano inadempienti all’ordine, per cui sono stati sanzionati e deferiti all’autorità giudiziaria.