Benessere

Dieta dopo il parto: equilibrata e drenante

Il menù di una settimana

La dieta dopo il parto è molto semplice da seguire e si basa su un regime alimentare equilibrato che può far dimagrire di qualche chilo in una settimana. Il menù giornaliero prevede 1500 calorie. Ma vediamo cosa si mangia.

La colazione è sempre la stessa: un bicchieri di latte scremato, uno yogurt magro, due biscotti integrali e un caffè o tè. Per lo spuntino mattutino o la merenda pomeridiana si possono mangiare circa 400 grammi di frutta e uno yogurt magro. Lunedì: pranzo con 60 grammi di pasta al pomodoro e basilico e un’abbondante insalata mista. Cena: due fettine di petto di pollo arrosto, un’insalata mista e una mela. Martedì: pranzo con una porzione di lenticchie, un’insalata mista e una pesca. Cena: 60 grammi di bresaola o prosciutto cotto, un’insalata mista e due fette di pane integrale.

Mercoledì: pranzo con 250 grammi di patate al forno con rosmarino, due uova strapazzate con il pomodoro, zucchine alla griglia o cotte in padella con la cipolla in quantità libera. Cena: 80 grammi di pane, 150 grammi di sogliola alla mugnaia. Giovedì: pranzo con 250 grammi di pasta allo zafferano e piselli , un’insalata mista. Cena: un hamburger di carne o di pollo, 80 grammi di pane integrale e un’insalata di finocchi e carote. Venerdì: pranzo con 60 grammi di riso con funghi e una porzione di spinaci lessati. Cena: 60 grammi di bresaola con rucola verdure lessate.

Sabato: pranzo con 60 grammi di asta al pomodoro e basilico, 100 grammi di ricotta e una verdura. Cena: una porzione di carpaccio, due fette di pane integrale e un’insalata mista. La domenica si può ripetere in menù di un giorno della settimana.Ogni giorno bisogna bere almeno otto bicchieri di acqua ed evitare assolutamente bevande alcoliche, gassate o zuccherate. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.