Benessere

Dieta dopo il weekend: 5 chili in 3 giorni

E' molto restrittiva e non adatta a tutti

La dieta dopo il weekend dura tre giorni e può far dimagrire fino a 5 chili. Si tratta di una dieta last minute che consente di perdere liquidi e ridurre il gonfiore dovuto ad un’alimentazione esagerata magari legata a feste durante il weekend.

Per questo motivo raccomandiamo di non proseguire questo tipo di alimentazione oltre i 3 giorni in quanto è molto restrittiva. Una accomandazione che facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito. Non è adatta a chi soffre di patologie varie tra cui il diabete o alle donne in gravidanza. Ma vediamo cosa prevede il menù dei tre giorni. Primo giorno: colazione con una spremuta di arancia, una fetta di pane integrale con un sottile strato di formaggio e un caffè o tè senza zucchero. Spuntino: un kiwi. Pranzo: 100 grammi di carne magra, una piccola porzione di fagioli verdi e una di carote. Merenda: una mela e una tazza di tè non zuccherato. Cena: tonno al naturale, una fetta di pane integrale e un caffè o tè nero.

Secondo giorno: colazione con un uovo alla coque o sodo, una fetta di pane tostato, mezza banana e un caffè nero o tè verde. Pranzo: 100 grammi di filetto di manzo, insalata mista con carote. Merenda: mezza banana e una tazza di tè non zuccherato. Cena: 90 grammi di formaggio magro e 6 cracker. Terzo giorno: colazione con una mela, 30 grammi di formaggio, cinque cracker, tè nero o caffè. Pranzo: una scatoletta di tonno naturale, una piccola porzione di carote e di cavolfiore, e mezza due palline di gelato alla vaniglia. Merenda: una mela, mezza tazza di finocchi e sedano e una tazza di tè non zuccherato.

Cena: un uovo sodo, una fetta di pane integrale. Ogni giorno bisogna bere un bicchiere di acqua con il succo di un limone prima della colazione e almeno otto bicchieri durante le 24 ore.