Sanità

Asp Ragusa assume 22 cuochi a tempo determinato

Otto a Ragusa

La Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa continua, senza sosta, a dare risposte occupazionali, dopo la stabilizzazione di circa 150 posti di lavoro arrivano altre assunzioni a tempo determinato.

Sono ventidue i cuochi che per quattro mesi garantiranno il servizio nelle cucine aziendali degli ospedali: a Ragusa, con 8 unità; a Vittoria, con 8 unità e Modica con 6 unità. Una risposta di lavoro scaturita dalla volontà dell’Azienda di garantire la turnazione delle ferie, ai dipendenti, ma anche di assicurare un menù di qualità e adeguato alle persone ricoverate. «Abbiamo immediatamente percepito le criticità esistenti nelle cucine aziendali che ci venivano rappresentate dalle Direzioni Amministrative degli Ospedali dell’Azienda e ci siamo fatti carico di intervenire in modo celere per assegnare le unità necessarie a fare fronte alle esigenze rappresentate» ha sottolineato il commissario, dr. Lucio Ficarra, - qualcuno ha detto, millantando credito, che la scelta di assumere 22 unità sia il frutto de “la lotta dei veri sindacati”, così non è!

L’assunzione dei cucinieri è stata voluta, perché dettata da reali esigenze, dalla Direzione strategica -.»