Spettacolo

Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina

Si inaugura sabato prossimo

Sabato prossimo s’inaugura la 37^ edizione del Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina (dal 7 luglio all’11 agosto, con la direzione artistica di Alfio Scuderi), con ‘La Lunga notte del contemporaneo’.

Si tratta di un evento performativo promosso in collaborazione con la biennale d’arte Contemporanea, Manifesta 12, produzione esclusiva per le Orestiadi 2018, immaginata e costruita in occasione del cinquantesimo anniversario del terribile terremoto che distrusse la città di Gibellina, attraverso i diversi linguaggi dell’arte contemporanea, tra parola, danza, musiche e visioni d’arte. Dalle ore 20 in quattro luoghi del Baglio di Stefano - la Terrazza, il Cortile inferiore, la Montagna di sale, il Giardino degli Odori - andranno in scena quattro performance inedite che si intrecceranno tra di loro.