Sanità

Incontro sul futuro dell'ospedale Busacca di Scicli

Tra l'on. Ragusa e il commissario Ficarra

Si è parlato del futuro dell'Ospedale Busacca di Scicli nel corso di un incontro tra l'on Orazio Ragusa ed il commissario dell’Asp di Ragusa, Salvatore Lucio Ficarra. Sul tappeto tutta una serie di problematiche ancora aperte, è stata evidenziata, in particolare, la carenza manutentiva in alcune aree della struttura organizzata su padiglioni.

Il manager ha fornito rassicurazioni all’on. Ragusa sul fatto che si interverrà nei prossimi giorni per risolvere la maggior parte delle questioni emerse: a cominciare dalla manutenzione del reparto di lungodegenza; sarà poi messa in sicurezza la viabilità interna dell’ospedale dove si registrano parecchie defaillance; saranno risistemate le lampade di emergenza all’interno della struttura ospedaliera. Il manager Ficarra ha anche fornito dei chiarimenti riguardo alla vicenda del centralino telefonico sottolineando che lo stesso non scomparirà ma sarà accorpato a quello dell’ospedale di Modica dove troverà allocazione. E’, intanto, già pronta la lettera con cui l’Asp consegnerà i locali al Bonino Pulejo per l’attivazione della struttura riabilitativa che doveva entrare in funzione già tempo addietro. Martedì, inoltre, sarà consegnata al Busacca la vasca riabilitativa che rappresenta uno dei fulcri concernenti l’attività del suddetto servizio.

E’ previsto, inoltre, l’invio al Busacca di personale con la qualifica di operatore sociosanitario che potenzierà l’organico del presidio. Inoltre, è stata stipulata una convenzione con l’azienda demanio foreste di Ragusa per la scerbatura e la cura dell’area a verde dell’ospedale. I lavori dovrebbero partire a giorni. Da sottolineare, infine, come al Busacca sia stata autorizzata l’attivazione dell’unità dipartimentale di Reumatologia con un posto letto in day hospital.