Consumatori

Polizia Postale, guida contro le truffe del Commercio digitale

Una sorta di vademecum stilato dall'Unione dei Consumatori

L'operazione della Polizia Postale di Catania che ha sgominato un'associazione a delinquere dedita al cyber crime finanziario e che ha colpito migliaia di persone in tutta Italia, ha riproposto il fenomeno sempre crescente delle truffe on line.

Il commercio digitale infatti è in continua crescita, ma i consumatori incorrono spesso in truffe e a volte sono poco informati. L'unione nazionale dei consumatori proprio per questo ha stilato insieme alla Polizia Postale e delle Comunicazioni, in collaborazione con la piattaforma Subito.it, una guida utile per fare acquisti in sicurezza”. Tra i consigli per capire se un annuncio di vendita è affidabile: i consumatori devono leggere attentamente l’annuncio prima di rispondere: se vi sembra troppo breve o fornisce poche informazioni, non esitare a chiederne altre al venditore; informarsi sull'oggetto che si intende acquistare Chiedere più informazioni al venditore e se le foto pubblicate sembrano troppo belle per essere vere, cercare in rete e scoprire se sono state copiate da altri siti!

Diffidare di un oggetto messo in vendita a un prezzo irrisorio, non sempre è un affare: accertarsi che non ci sia troppa differenza tra i prezzi proposti e quelli di mercato! Prediligere lo scambio di persona per verificare la corrispondenza delle caratteristiche descritte nell’annuncio: diversamente utilizzare il servizio di spedizione della piattaforma e richiedere il pagamento in contrassegno. Dubitare di chi chiede di esser contattato al di fuori della piattaforma di annunci con e-mail ambigue ma anche di chi ha troppa fretta di concludere l’affare.