Polizia di Stato

Vittoria, detenzione di droga e munizioni per pistola: un arresto

38enne vittoriese

La Squadra Mobile di Ragusa ha concluso la terza fase dell’operazione “Alto Impatto” con l’arresto di un altro soggetto vittoriese per detenzione di marijuana ai fini di spaccio e di munizioni per pistola. Si tratta di Davide D’Izzia di 38 anni.

I controlli sono stati effettuati insieme ai Commissariati Distaccati di Vittoria e Modica, Reparto Prevenzione Crimine e Squadra Cinofili di Catania, Polizia Scientifica e Squadra Volanti. Il Questore di Ragusa Dott. La Rosa Salvatore ha messo in campo decine di uomini per prevenire e reprimere il traffico di sostanze stupefacenti, la prostituzione ed i reati predatori. Nelle prime fasi dell’operazione sono stati tratti in arresto, a seguito di perquisizioni domiciliari, altri soggetti per detenzione di diversi tipi di droga. Gli investigatori della Polizia di Stato hanno effettuato un’attività ad ampio raggio coinvolgendo diverse articolazioni della Questura di Ragusa.

Durante uno dei controlli a Vittoria e precisamente a casa di D’Izzia, gli operatori della Squadra Mobile e del Commissariato di Vittoria, hanno rinvenuto, grazie ai cani poliziotto APP e VITE, marijuana pronta per la vendita. Oltre a 50 grammi di marijuana, sono stati trovati nascosti in cucina, strumenti per la pesatura ed il confezionamento. Sempre in casa dell’arrestato sono state trovate diverse cartucce per pistola detenute illegalmente. “La Polizia di Stato di Ragusa ha assicurato alla giustizia un altro soggetto pericoloso trovato in possesso di droga e munizioni”.