Sport

Il presidente Csen Ragusa Cassisi a Fiuggi

Si è trattato di un confronto nazionale su temi molto delicati

Sergio Cassisi, presidente provinciale Csen di Ragusa e dirigente nazionale dell’ente di promozione sportiva, in questi giorni, ha partecipato all’appuntamento di Fiuggi fortemente voluto dal presidente nazionale Francesco Proietti.

Qui, Cassisi, assieme a tutti gli altri dirigenti nazionali, regionali e provinciali, circa 350 i presenti, ha avuto modo di confrontarsi su tematiche di estrema delicatezza: dalle problematiche e criticità del registro Coni 2.0, con particolare riferimento ai passaggi tecnico-burocratici degli step per iscrizione, alla necessità di rivedere il comparto delle assicurazioni a tutela degli associati e delle associazioni. Per non parlare, poi, delle responsabilità e dell’affidamento in ambito sportivo del presidente dell’associazione e degli istruttori qualificati oltre ad alcuni cenni sulla privacy sulla scorta dei dettami normativi contenuti nel regolamento europeo 679/2016. Altre notizie sono state fornite riguardo alla formazione tecnica in uno ad alcuni elementi su come programmare un corso per docenti scolastici.

Tra i presenti Ornella Mauro, Giuliano Clinori (vicepresidente nazionale), Massimiliano Cirasa, Gianfranco Sartini (vicepresidente nazionale), Mario Macchia, Ugo Salines (vicepresidente nazionale) e Francesco De Nardo oltre, naturalmente, al presidente nazionale Proietti. “Sono stati
tre giorni molto intensi di formazione – afferma il presidente Cassisi – che ci spingono a guardare avanti con molta fiducia rispetto al futuro".