Sanità

Mosaico di parole, l'assurdo che diverte a Modica

Martedì 3 luglio

L’equipe del Centro Diurno dell’U.O.C. di Psichiatria di Modica, direttore dr. Giuseppe Morando, ha realizzato lo spettacolo teatrale “Mosaico di parole, l’assurdo che diverte”, che si terrà a Modica, presso l’atrio comunale - martedì 3 luglio alle ore 21.00, il risultato del laboratorio di teatro terapia che da diversi anni arricchisce le attività riabilitative del Servizio.

La dottoressa Alessandra Barone, Coordinatrice Centro Diurno U.O.C. Psichiatria Modica ha dichiarato: «si tratta di un percorso evolutivo del laboratorio che ha condotto i pazienti verso la costituzione di una vera e propria compagnia teatrale “Teatrinsieme” che quest’anno porterà in scena i testi di Achille Campanile, grazie alla conduzione del Maestro Giorgio Sparacino ed alla collaborazione del suo gruppo di lavoro “Teatroutopia”». Una nuova proposta artistica, stavolta attraverso l’intelligente ed ironico dialogo dell’assurdo, che con battute sottili e sagaci, diverte con eleganza. Lo spettacolo, ad ingresso libero, inserito nella programmazione estiva del Comune di Modica, sarà replicato il 17 luglio, alle 21.00, all’Auditorium di Marina di Modica.