Terremoto

Scuole Ragusa, contributo regionale per verifiche rischio sismico

Dieci scuole in graduatoria

Il Dirigente Generale dell'Assessorato dell'Istruzione della formazione professionale della Regione Siciliana con decreto n. 2674 del 19/06/2018 ha approvato, in via provvisoria, la graduatoria delle istanze ammesse alla valutazione dell'indagine sul rischio sismico degli edifici scolastici relativamente all'Avviso per l'assegnazione di contributi a regia regionale.

Il contributo consente l'esecuzione di indagini diagnostiche e l'effettuazione delle verifiche tecniche finalizzate alla valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici nonché al consequenziale aggiornamento della relativa mappatura previste dall' OPCM n° 3274 del 20 marzo 2003. Il Comune di Ragusa, tramite il servizio di Protezione Civile, ha partecipato al bando presentando richiesta per n. 10 edifici che sono stati tutti inseriti in graduatoria e per i quali è previsto un contributo complessivo di € 297.157,50. Gli edifici ammessi in graduatoria sono i seguenti: Istituto comprensivo “F. Crispi” - via Vittorio Emanuele Orlando € 80.115,57; Scuola elementare “Paolo Vetri” € 29.634,19; Scuola Materna “C. Battisti” € 52.608,40; Istituto comprensivo “Berlinguer”, “Peter Pan” e “D. Siculo” € 35.944,74; Scuola dell'Infanzia “Andersen” € 3.000,00; Istituto comprensivo Schininà € 22.905,73; Istituto comprensivo “Vann'Antò” € 37.297,51; Scuola Materna “Collodi” € 5.980,25; Scuola elementare “Stesicoro” € 10.624,93; Edificio scolastico “G. Carducci” € 19.046,18.