Diocesi

Nel vivo a Ragusa i festeggiamenti per San Pietro e San Paolo

Da oggi tanti gli eventi i programma

Entrano nel vivo a Ragusa i solenni festeggiamenti in onore dei santi apostoli Pietro e Paolo. Oggi, mercoledì 27 giugno, a San Pietro, ci sarà alle 18 la preghiera del Rosario, alle 18,30 la santa messa presieduta dal sacerdote Franco Ottone e alle 20,30 il torneo di pallavolo amatoriale misto ospitato sul sagrato dinanzi alla chiesa.

Giovedì 28 giugno, invece, sarà la giornata dedicata a San Pietro il pescatore, che, con la sua barca, salva tutti i profughi. Questi gli appuntamenti. Alle 17,45 la preghiera del Rosario e la celebrazione dei Vespri. Alle 18,30 la santa messa e la preghiera per tutti i profughi presieduta dal parroco del Sacro Cuore, don Marco Diara. Alle 21, l’esibizione del coro Mariele Ventre sul sagrato della chiesa. Nella parrocchia di San Paolo apostolo, invece, sempre oggi alle 18 la preghiera del Santo Rosario e alle 19 la santa messa presieduta da don Raffaele Campailla e animata dalla comunità parrocchiale di Maria Santissima Nunziata. Alle 20 la riflessione sul tema dell’esortazione apostolica “Gaudete et exultate” di Papa Francesco tenuta da don Andrea La Terra, parroco di Santa Maria Goretti a Vittoria.

Giovedì 28, vigilia della solennità liturgica dei santi apostoli Pietro e Paolo, alle 8,30 celebrazione eucaristica a cui farà seguito l’adorazione eucaristica sino alle 19. Alle 18 la preghiera del santo Rosario e alle 18,30 la recita dei Vespri. Alle 19 la celebrazione eucaristica sarà presieduta da don Riccardo Bocchieri e animata dalla comunità parrocchiale di Santa Maria di Portosalvo. Alle 20 la rassegna dei cori parrocchiali di Ragusa. Sempre a San Paolo apostolo, grande attesa, poi, per l’evento ricreativo di venerdì 29 quando, alle 22, si terrà la performance dei due famosi cabarettisti siciliani Toti e Totino.