Benessere

Dieta senza lattosio per dimagrire fino a 3 chili

In una settimana

La dieta senza lattosio può far dimagrire fino a 3 chili in una settimana senza stress e apportare dei benefici all’organismo. Per sopperire alla mancato consumo di latte e formaggi si possono mangiare i latti vegetali come quello di soia, riso e mandorle.

Per quanto riguarda i formaggi, è possibile usare come alternativa il tofu (formaggio di soia), da arricchire con battuti d’erbe, sesamo e peperoncino. Un’altra ottima fonte di calcio sono i semi di sesamo, da usare per il condimento di zuppe, paste e insalate. Ma vediamo cosa prevede il menù di una settimana. La colazione è sempre la stessa ovvero con caffè d’orzo o té con un cucchiaino di miele, tre fette biscottate integrali con 30 g di confettura a tua scelta, uno yogurt di soia e un frutto fresco. Per quanto riguarda lo spuntino o la merenda si può scegliere tra una macedonia di frutta o una spremuta.

Lunedì: pranzo con 100 g di gnocchi di patate al pomodoro e basilico, 100 g di bresaola e un’insalata mista. Cena: 100 g di filetto ai ferri al pepe verde, 100 g di verdure alla griglia e una mela cotta al forno. Martedì: pranzo con 100 g di carpaccio di pesce spada, un’ insalata mista, una pera e 2 prugne cotte. Cena: 50 g di pasta integrali con sugo di pomodoro e zucchine, 200 g di tacchino ai ferri e 200 g di insalata di lattuga e carote a julienne, uno yogurt di soia. Mercoledì: pranzo con 100 g di insalata di riso con una mozzarella, una pera cotta nel vino rosso. Cena: minestrone di verdura, 150 g di nasello al vapore e 200 g di insalata verde mista, uno yogurt di soia.

Giovedì: pranzo: un passato di verdure miste, 100 g di prosciutto crudo sgrassato con zucchine prezzemolate, una banana in macedonia con succo di limone. Cena: 80 g di pasta integrali con piselli e panna di soia, 200 g di insalata di cicoria, finocchi, carote e ravanelli con un uovo sodo, una mela cotta con cannella. Venerdì: pranzo con 130 g di petto di pollo ai ferri con finocchi lessa­ti e gratinati al forno con semi di sesamo e tofu a tocchetti, 2 kiwi. Cena: 50 g di spaghetti di farro con 40 g di salmone, 100 g di tonno ai ferri e un’insalata verde mista, un budino di riso.

Sabato: pranzo con una frittata con le erbette con un’abbondante insalata mista, 150 g di frutti di bosco. Cena: 150 g di petto di pollo arrosto, 120 g di patate cotte al forno e una pera cotta. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.