Cultura

Arte

Il maestro Cesareo alla mostra internazionale "Marcinelle 262"

L'artista vittoriese di nascita è modicano d'adozione

0

0

0

0

0

Il maestro Cesareo alla mostra internazionale "Marcinelle 262" Il maestro Cesareo alla mostra internazionale "Marcinelle 262"

Importante appuntamento con l'arte in Europa al quale parteciperà anche il maestro Roberto Cesareo, vittoriese di nascita ma modicano d'adozione, insieme a 90 artisti di fama mondiale.

La collettiva internazionale d'arte contemporanea intitolata " Marcinelle 262" si terrà nel museo di Le Bois di Casier in Belgio dal 7 agosto al 9 settembre per ricordare l'incidente, avvenuto l'8 agosto 1956 nella miniera di Marcinelle in cui persero la vita 262 minatori. Tema della mostra il bianco ed il nero. il buio e la luce. Il buio, per Cesareo indica la profondità delle viscere della terra in cui i minatori erano costretti a lavorare, ma anche la fatica, la lontananza dagli affetti e dall'ambiente natio. Il bianco invece rappresenta per i sopravvissuti la speranza di una vita migliore, la luce che spinge a credere in un riscatto socio economico e morale.

Cesareo è stato recentemente insignito del prestigioso premio "Tavolozza d'argento" nel corso della cerimonia di premiazione dell'evento "Premio internazionale Cristoforo Colombo" che si è volta nei giorni scorsi nell'auditorium dell'Acquario di Genova. Ad esporre le loro opere duecento artisti provenienti da tutto il mondo. 

 

0

0

0

0

0

Arte
Cesareo
Marcinelle
Commenti
Il maestro Cesareo alla mostra internazionale "Marcinelle 262"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
"Mani di questa terra" in mostra a Modica
News Successiva
Gianni Mazza presenta a Ragusa "La bestia di Brixton"