Motori

Circuito Vincenza Ispica, il Memorial Ereddia dona un sorriso

Grazie all'evento raccolta una somma già devoluta

750 euro la cifra raccolta e devoluta al termine della seconda edizione del memorial intitolato a Giorgio Ereddia, lo sfortunato ragazzo di Modica morto in un drammatico incidente della strada nell’aprile di due anni fa.

Ancora una volta, il circuito ‘Vincenza’ di Ispica, è stata l’asse attorno a cui è ruotata questa manifestazione che ha raccolto 750 euro, donati all’associazione di Scicli ‘Nessuno Escluso’, che assiste ragazzi senza famiglia. Bellissime le parole spese sul palco da Gabriella Portelli, la responsabile dell’istituto, che, con il sorriso e la dolcezza, ha ricordato Giorgio ai suoi genitori nel momento della consegna dell’assegno simbolico, accompagnata da alcuni dei bambini di questo istituto che è una vera perla della provincia di Ragusa per il tanto affetto ed il tanto amore che i volontari riescono a dare ai piccoli ospiti, senza genitori.

Le parole di Gabriella, hanno commosso le tante persone che sino a tarda sera sono state al ‘Vincenza’ a godere delle esibizioni di 37 scooter, 10 kart da competizione, 10 auto da corsa, 14 auto stradali mentre si chiudeva il raduno di ben 18 Abarth e 40 protagonisti del motoraduno, cominciato di buon mattino nel cuore di Modica. 6 bambini, 14 donne e 21 uomini, i protagonisti in pista delle esibizioni che sono serviti a lanciare il messaggio che in pista e solo in pista, ci si può davvero divertire e in sicurezza con la passione per i motori che aveva Giorgio Ereddia e che aveva Samuele Peluso, ragazzo ispicese, morto anche lui in un incidente stradale ed anche lui ricordato con un premio dedicatogli in occasione di questo evento.