Benessere

Dieta degli asparagi per dimagrire: pancia piatta e gambe snelle

Lo schema di una settimana

La dieta degli asparagi può far dimagrire di qualche chilo e ridurre il gonfiore di gambe e pancia. Gli asparagi svolgono un azione depurativa, diuretica e drenante e quindi favoriscono la perdita di peso.

Ma vediamo cosa prevede il menù di una settimana, semplice da seguire in quanto colazione, spuntino e merenda sono sempre gli stessi. Prima di colazione, tutti i giorni: 2 bicchieri d’acqua naturale (o minerale iposodica). Colazione con un kiwi, 3 fette biscottate integrali o ai cereali, the verde o caffè. Spuntino: uno yogurt magro. Merenda: un centrifugato di carote o sedano, the verde o caffè. Lunedì: pranzo con una frittata con 2 uova, 100 grammi di asparagi al vapore tagliati a pezzetti e un cucchiaino di parmigiano grattugiato, una fetta di pane integrale. Cena: 120 grammi di petto di pollo o di tacchino ai ferri, 200 grammi di asparagi lessi, una fetta di pane integrale, una mela.

Martedì: pranzo con 100 grammi di hamburger di manzo ai ferri con 200 grammi di asparagi al vapore, una fetta di pane integrale. Cena: una crema di asparagi, 60 grammi di ricotta magra, una fetta di pane integrale, una pera. Mercoledì: pranzo con 60 grammi di riso integrale con 100 grammi di punte di asparagi passate in padella con un cucchiaino d’olio d’oliva, 150 grammi di insalata mista (crescione, indivia, lattuga, scarola, songino). Cena: 120 grammi di branzino al cartoccio e 200 grammi di spinaci alla vinaigrette, una fetta di pane integrale, una fetta d’ananas fresco.

Giovedì: pranzo con un tortino al forno fatto con 150 grammi di punte di asparagi passate in padella, 2 cucchiai di ricotta, un uovo, menta fresca, 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato e pan grattato. Cena: un piatto di crema di asparagi, 100 grammi di vitello ai ferri, una fetta di pane integrale, una pera. Venerdì: pranzo con 50 grammi di pastasciutta con 100 grammi di punte di asparagi passate in padella e pomodorini freschi, 200 grammi di insalata di spinaci freschi. Cena: un uovo all’occhio di bue senza burro in padella, 200 grammi di asparagi lessati, una fetta di pane integrale, una macedonia di frutta di stagione.

Sabato: pranzo co 120 grammi di salmone ai ferri con 200 grammi di spinaci ai ferri, una fetta di pane integrale. Cena: una pizza sottile con le verdure grigliate e un piatto di spinaci lessi. Una fetta d’ananas fresco. Domenica: pranzo con 60 grammi di riso con punte di asparagi e cubetti di pancetta affumicata magra e parmigiano grattugiato, 200 grammi di insalata con pomodori e carote. Cena: una crema di asparagi, due fette di arrosto magro di vitello, una fetta di pane integrale, un mandarino. Prima di dormire, tutti i giorni: una tisana ai semi di finocchio, tarassaco o pilosella.

Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.