Solidarietà

Augurio di morte lenta al Presidente Musumeci: solidarietà

Dal Centro Studi Dino Grammatico

«L’ultimo increscioso avvenimento, ovvero l’”augurio” al Presidente Musumeci di «una morte lenta e dolorosa» lanciata negli ultimi giorni sui social, testimonia purtroppo l’imbarbarimento della vita politica siciliana.

Il «Centro Studi Dino Grammatico» ed alcuni vecchi amici che hanno accompagnato Nello Musumeci nel suo lungo percorso per il raggiungimento della «Presidenza della Regione Siciliana», preso atto con disgusto di questo raccapricciante episodio (che più di ogni altro precedente testimonia il livello raggiunto in certi squallidi retrobottega della “politica”), si stringono ancor di più attorno all’uomo politico che oggi interpreta la speranza di riscatto di tanti Siciliani». Sottoscrivono: Fabrizio Fonte (Presidente «Centro Studi Dino Grammatico»), On. Michele Rallo, Giuseppe Bica (Sindaco di Custonaci), Giuseppe Peraino (Sindaco di San Vito Lo Capo), Vito Grammatico (San Vito Lo Capo), Gioacchino Poma (Consigliere Comunale di Custonaci), Giovanni D’Aguanno (Consigliere Comunale di Castellammare del Golfo), Francesco Lombardo (Buseto Palizzolo), Giuseppe Sechi (Pantelleria), Nicola Lamia e Andrea De Martino (Trapani), Aurelio Norrito e Vito Clemense (Mazara del Vallo).