Benessere

Dieta delle microproteine per dimagrire 3 chili: limitati i formaggi

In due settimane

La dieta delle microproteine va seguita per 2 settimane e può far dimagrire di circa 3 chili. Prevede il menù giornaliero di circa 1.300 calorie. Ogni giorno va consumata almeno una porzione di alimenti a base di microproteine senza però trascurare altri alimenti proteici come la carne di manzo e di vitello, il pesce, fagioli, ceci, lenticchie, la soia e i suoi derivati.

Vanno invece limitati i formaggi a una o due volte alla settimana e le uova, due volte alla settimana, ricchi di proteine ma anche di grassi. Ma vediamo cosa si mangia in un menù settimanale. Lunedì: colazione con una tazza di té o caffè e tre fette biscottate. Spuntino: una mela. Pranzo: 150 g di petto di pollo cotto alla griglia e aromatizzato con salvia e alloro; insalata di verdure crude miste. Cena: 150 g di prosciutto crudo privato del grasso superficiale, zucchine e patate al vapore. Martedì: colazione con uno yogurt magro (125 g). Spuntino: un'arancia. Pranzo: 100 g di carne di manzo ai ferri, verdure miste (carote, carciofi, cavolfiori) al vapore. Cena: spiedini preparati con 150 g di petto di tacchino, peperoni, pomodori e cipolle, cotti alla griglia con aromi.

Mercoledì: colazione con una tazza di té o caffè e 2 biscotti secchi. Spuntino: un kiwi. Pranzo: 150 g di bresaola condita con pepe e succo di limone e un’insalata di verdure crude miste. Cena: 200 g di nasello cotto al forno e aromatizzato con limone e spezie, patate, zucchine e carote al vapore. Giovedì: colazione con uno yogurt magro (125 g). Spuntino: 150 g di ananas fresco. Pranzo: 2 uovo alla coque o sode, zucchine, peperoni e melanzane alla griglia. Cena: 200 g di crema di legumi misti (fagioli, piselli, lenticchie, ceci) e 50 g di prosciutto crudo privato del grasso visibile.

Venerdì: colazione con una tazza di té o di caffè e tre fette biscottate. Spuntino: un pompelmo. Pranzo: 200 g sogliola alla griglia, purè di verdure miste (patate, zucca, zucchine). Cena: 150 g di prosciutto cotto magro e un’ insalata di verdure crude miste. Sabato: colazione con uno yogurt magro. Spuntino: una pera media. Pranzo: 150 g di coscia di pollo cotta al forno e aromatizzata con alloro e spinaci al vapore. Cena: 100 g di formaggio tipo fiocchi di latte (oppure 100 g di tofu) e 30 g di pane. Domenica: colazione con una tazza di té o di caffè due biscotti secchi Spuntino: una mela. Pranzo: 150 g di carne di manzo ai ferri e radicchio trevigiano alla griglia. Cena: 150 g di petto di tacchino ai ferri con spezie e un pinzimonio di verdure crude.

Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.