Benessere

Curcuma e limone: la bevanda super dimagrante

Impazza sul web

Da mesi impazza sul web la ricerca della ricetta della bevanda super dimagrante a base di curcuma e limone. Incuriositi dal benessere dato a questa bevanda da molti post pubblicati sui social e dagli effetti dimagranti attribuiti al consumo giornaliero di questo mix di natura abbiamo pensato di pubblicare la modalità di preparazione e non solo. Spesso viene inserita nelle diete.

L’unione di queste due meraviglia ovvero della curcuma e del limone, oltre a portare benessere e salute al nostro corpo ci aiuta a perdere peso ed accelerare la digestione. Ecco gli ingredienti e la preparazione della bevanda super dimagrante: una tazza di acqua, ¼ di cucchiaino di curcuma, ½ limone, pizzico di cannella, una goccia di miele. Preparazione: riscaldare l’acqua, unire tutti gli ingredienti e mescolare bene. Da consumare caldo. La curcuma (Curcuma longa) è una pianta che appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae. Oltre ad essere un potente antiossidante e antinfiammatorio, svolge anche un'azione depurativa, coleretica e colagoga, utili per il fegato e la colecisti.

Il genere curcuma appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae e comprendente 80 specie conosciute tra le quali, quella più utilizzata in alimentazione e in fitoterapia, è la Curcuma longa. Infatti mentre il sapore è molto volatile mentre, al contrario, il colore si mantiene inalterato nel tempo. Per questo motivo è una sostanza che viene largamente impiegata nel ramo alimentare come colorante, (inci: E 100) di molti alimenti come il formaggio, yogurt, mostarda, brodi vari in scatola e altri ancora vengono spesso colorati con derivati della curcuma. Pianta erbacea perenne, che raggiunge un'altezza massima di circa 1m., nasce spontanea in Asia meridionale, dall'India alla Malesia, in regioni a clima tropicale, con temperature normalmente comprese tra 20 °C e 35 °C e con elevata piovosità. Allo stato coltivato la curcuma è presente in moltissime aree tropicali o subtropicali, in particolare in Asia e in Africa.

Le foglie sono grandi, lunghe da 20 a 45 cm, con picciolo allungato. I fiori sono raccolti in una vistosa pseudo-infiorescenza ricca di grandi brattee verdi in basso e bianche o violacee in alto. Le brattee verdi formano una serie di tasche, che ospitano grandi fiori gialli (con possibili sfumature arancioni). La radice è un grosso rizoma cilindrico, ramificato, di colore giallo o arancione, fortemente aromatico, che costituisce la parte utilizzata della pianta.