Tecnologia

Ora si fa tutto online: dal divertimento agli acquisti

La rete ha cambiato la vita quotidiana

Il mondo della rete ha cambiato radicalmente il nostro modo di approcciarci a diversi fattori della vita quotidiana. Oggi, infatti, tutto si muove velocemente ed inesorabilmente sul web, tanto che sempre più utenti si affidano al web per soddisfare il proprio bisogno di divertimento attraverso diversi portali, come sono casino online postepay, semplici e veloci da ricaricare. I casino online hanno registrato nel 2017 una crescita del +35% rispetto all’anno precedente. Sempre secondo il Politecnico di Milano, i casino online hanno un mercato del valore di 460 milioni di euro (circa il 50% dell’intero settore del gaming online).

Questo successo è dovuto principalmente a quattro motivi: il primo è la comodità. Per accedere a una sala da gioco online non c’è bisogno di prendere l’automobile e andare chissà dove; ma basta un click sul proprio dispositivo tecnologico, in qualunque posto ci si trovi, magari comodamente adagiati sulla propria poltrona preferita, al caldo, fra le rassicuranti mura della propria casa. E questa ragione è direttamente collegata alla seconda: la discrezione che offre al giocatore una sala virtuale rispetto ai locali offline.

Il terzo motivo è che i casino online sono sebbene altrettanto sicuri sono più convenienti. I siti, infatti, devono essere autorizzati dall’AAMS, l’agenzia delle dogane e dei monopoli, in modo che tutto sia legale e controllato. Per quanto riguarda la convenienza, invece, il mondo del gioco virtuale pullula di offerte, promozioni, bonus, cash back e chi più ne ha più ne metta. Infine, la scelta: gli utenti che scelgono le sale online possono disporre di una scelta di giochi sterminata, una vastità che fanno quasi fatica a provare nella sua totalità.

È il caso delle slot machine, il gioco decisamente più amato dagli utenti: si stima che nel 2017 questo settore abbia avuto un incremento quasi di un quarto rispetto all’anno precedente e che valga circa il 60% di tutto il mercato del gaming online, e questo anche per l’assortimento dei giochi, alcuni addirittura concepiti e realizzati per trascinarti in un’altra dimensione spazio-temporale, come nel caso delle slot sull’antico Egitto. Per quanto riguarda gli acquisti online, gli italiani si stanno rivelando ben propensi allo shopping digitale, sia esso effettuato da un Pc o – sempre più spesso – da uno smartphone, al punto di arrivare a spendere quest'anno ben 3,6 miliardi di euro in più rispetto al 2017. Si conferma una tendenza di cui si discute già da qualche anno, ovvero lo spostamento verso stili di acquisto che mescolano negozi fisici, siti Web e app: per chi vende, questo si traduce nell'esigenza di essere “omnicanale”, ovvero capaci di garantire una user experience integrata, coerente su tutti i mezzi di marketing e di vendita.

Al momento, in questo 2018, circa un terzo del valore dell'e-commerce italiano è movimentato da acquisti fatti tramite smartphone. L'e-commerce incide attualmente per il 6,5% sul valore del mercato, considerando la somma delle categorie merceologiche di prodotti e servizi.