Medicina

Anticorpi contro emicrania: bastano due iniezioni

Una sorta di vaccino per due mesi

Negli Stati Uniti un piano di offerta gratuita dei nuovi anticorpi monoclonati contro l'emicrania simile a quella dei vaccini italiani. Di questo e di tanto altro si parlerà in una tre giorni in programma fino al 17 giugno alla Statale di Milano.

L'iniziativa, auspicabile anche per l'Italia, durerà solo due mesi facendo risparmiare ai pazienti oltre 1.000 dollari a testa, in attesa della copertura medica assicurativa che negli Stati Uniti sopperisce al SSN. Si tratta di sole 2 iniezioni dal costo di 575 dollari l’una, ma che manterranno i pazienti liberi dagli attacchi per due mesi. “Il nuovo trattamento sarebbe fuori dalla portata di molti senza la copertura assicurativa medica –dice il Past President dell’International Headache Society Professor Alan Rapoport della UCLA University di Los Angeles che presenta i nuovi farmaci al congresso ANIRCEF – ma la sua efficacia e facilità d’impiego con minimi effetti collaterali lo renderà presto popolare a dispetto del suo elevato costo.