Ordine pubblico

Prefettura, firmato contratto per nuova Caserma Carabinieri di Donnalucata

Alla presenza del colonnello Federico Reginato

E’ stato firmato stamani, nella sede del Palazzo del Governo, il contratto con cui il Comune di Scicli cede in comodato d’uso gratuito, alla Prefettura i locali di via Savona a Donnalucata, già di proprietà dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa e concessi al Comune per l’allocazione della nuova Caserma dei Carabinieri della frazione rivierasca di Scicli.

A quasi cinque anni dalla chiusura della stazione e del ripiegamento dei militari in servizio a Donnalucata presso la Tenenza di Scicli, la frazione marinara riavrà la sua caserma, dove presteranno servizio sei militari. La firma al contratto è stata apposta dal Prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza e dal Sindaco di Scicli Enzo Giannone, alla presenza del Comandante provinciale dell’Arma Col. Federico Reginato, e degli assessori comunali Caterina Riccotti, Viviana Pitrolo e Giorgio Vindigni. La caserma sarà ospitata presso una sede la cui ubicazione risulta particolarmente favorevole in quanto vicina sia alla Guardia Medica (cosidetto “ospedaletto”) che all’Ufficio Postale obiettivi entrambi molto “sensibili” che, pertanto, si avvantaggeranno di tale strategica vicinanza del presidio dell’Arma.

L’immobile che ospiterà, con carattere permanente, la nuova Caserma dei Carabinieri è una struttura moderna e dotata di tutti gli accorgimenti di sicurezza e confort, per essere funzionale ai servizi di ordine pubblico. La firma di oggi va nella direzione dell’implementazione dei presidi di prevenzione e controllo in un territorio, quale quello di Donnalucata che, soprattutto nel periodo estivo, registra un significativo aumento della popolazione residente la quale potrà contare sulla costante presenza dei militari quale insostituibile riferimento per ogni emergenza oltre a rappresentare un efficace deterrente per il compimento di eventuali attività criminali.