Ferrovie

Pendolari chiedono maggiore attenzione ai binari di Fiumefreddo

Dopo gli ultimi disagi e ritardi

Quasi un mese fa un inconveniente al deviatoio del doppio binario a Fiumefreddo di Sicilia ha paralizzato la circolazione ferroviaria per buona parte della giornata facendo transitare i treni su un solo binario con enormi ritardi e disagi per l’utenza.

Pochi giorni fa la caduta di un arbusto sui binari subito dopo il fatidico deviatoio in contrada Lavina ha procurato diverse ore di ritardo ai treni della Siracusa-Catania-Messina e viceversa. Sono intervenute le squadre di soccorso per liberare i binari e dopo circa due ore è ripresa la circolazione ferroviaria. Alla luce di quanto accaduto il comitato dei pendolari interviene e suggerisce, in occasione anche dell’approssimarsi dell’estate, al gestore dell’infrastruttura Rete Ferroviaria Italiana di dare maggiore attenzione al sedime ferroviario per evitare che rovi, arbusti possano creare problemi alla circolazione essendo all’interno della recinzione dello stesso.

Più volte in questi anni è stata chiesta maggiore cura al sedime ferroviario ricadente all’interno dei territori attraversati dalla linea ferrata.