Cronaca

Vittoria, anziana rapinata in casa da finto medico

Mai fare entrare a casa sconosciuti

Un’anziana donna 82enne di Vittoria è stata rapinata in casa da un uomo che fingendosi medico dell’Asp è riuscito ad intrufolarsi nella sua abitazione di via Giambattista Iacono.

L’uomo ha detto che stava effettuando delle verifiche sui libretti sanitari e l’anziana lo ha ingenuamente fatto accomodare in casa fornendogli i documenti che il finto medico le aveva richiesto. Nel frattempo l’uomo è riuscito a scoprire che proprio all’interno di un libretto erano custoditi contanti per quasi 2000 euro. Arraffato il denaro il malvivente ha strattonato la donna ed è fuggito facendo perdere le sue tracce. Alla malcapitata non è rimasto altro che denunciare l’accaduto ai Carabinieri che si sono immediatamente messi al lavoro.

I militari stanno cercando di risalire al truffatore attraverso la visione dei filmati delle telecamere installate nella zona. La donna per fortuna se l’è cavata solo con tanto spavento. Questa vicenda è una buona occasione per ricordare agli anziani che vivono da soli che non bisogna mai fare entrare sconosciuti in casa e che Asp, Inps ed altri enti non mandano mai personale a domicilio.