Attualità

Il raduno equestre di San Giorgio a Ragusa Ibla

Una trentina i partecipanti all'evento

Sport equestre, folklore e, soprattutto, tanta voglia di stare assieme. Sono stati questi gli ingredienti della terza edizione, domenica scorsa, del raduno equestre di San Giorgio a Ragusa Ibla dedicato alla memoria di Peppino Firrincieli, storico portatore del santo cavaliere.

L'evento ha fatto registrare la presenza di almeno una trentina di appassionati tra fantini, amazzoni e conduttori di carrozze e carrozzelle. Il gruppo si è riunito a Largo San Paolo, per poi proseguire, attraverso la circonvallazione Ottaviano, verso il Giardino ibleo. Da qui il primo transito per piazza Duomo sino poi a raggiungere, attraverso contrada Scassale e quindi via Addolorata, la rotonda Maria Occhipinti e a seguire la via Roma.

Quindi di nuovo ritorno a Ibla attraverso corso Mazzini e passaggio per la seconda volta da piazza Duomo. A Largo San Paolo, inoltre, c’è stata anche una simpatica cerimonia di premiazione. L’appuntamento era inserito nel calendario dei solenni festeggiamenti in onore di San Giorgio. C’era anche un gruppo di Scicli che, come ogni anno, ha voluto essere presente.