Motori

Tutto pronto per il "Memorial Giorgio Ereddia" ad ispica

Il giovane appassionato di moto morto due anni fa a Modica

E’ tutto pronto per la seconda edizione del Memorial Giorgio Ereddia, in ricordo di Giorgio, scomparso giovanissimo, il 9 aprile di due anni fa, in un drammatico incidente stradale in via Nazionale a Modica, a bordo della sua Kawasaky 750.

Grande appassionato di sport motoristici, Giorgio lavorava come meccanico ed amava le moto e le auto. Dallo scorso anno, in Suo nome e nella Sua memoria, si organizza un evento che, domenica 17 giugno, avrà come ‘cuore’ il circuito ‘Vincenza’ di Ispica, location di una giornata interamente dedicata al Suo ricordo, per condividerne la Sua passione. Questa seconda edizione del ‘Memorial Ereddia’, si caratterizzerà, di buon mattino, anche per il Motoraduno di ‘Club Ducati Barocco Modica’ e ‘Noi in Moto Modica’ che dalla città della Contea si snoderà per buona parte della provincia di Ragusa e per l’Autoraduno, vedrà protagonista il ‘Abarth Club Sicilia’.

Dalle 9.00, il circuito ‘Vincenza’, ospiterà i giri liberi a cronometro di scooter, kart, auto stradali e da corsa. Piloti di tutte le età a cimentarsi, in estrema sicurezza, sul circuito ispicese. Gireranno in pista anche le Abarth di ritorno dal loro giro per la provincia ibleo. Alle 21.00 di domenica 17 giugno, ci sarà il momento di vetrina della serata, con gli attestati di partecipazione migliori piloti e poi, durante il momento di riflessione sulla sicurezza alla guida per se e per gli altri -filosofia che anima il Memorial- ci sarà la consegna delle donazioni per la manifestazione, a favore dell’associazione onlus ‘Nessuno Escluso’ di Scicli.

Ospite d’eccezione della manifestazione, come lo scorso anno, è Giuseppe Nucita, pilota di rally della scuderia Phoenix che testimonierà la bellezza degli sport motoristici e la necessità che questa passione si manifesti in luoghi sicuri come i circuiti.