Carabinieri

Ispica, ruba energia elettrica: arrestata una donna

49enne ispicese incensurata

I carabinieri della Stazione di Ispica hanno tratto in arresto in flagranza una donna per furto aggravato di energia elettrica all’interno dell’abitazione.

I militari dell’Arma nel corso del controllo del territorio hanno ricevuto segnalazione di un possibile furto di energia elettrica dalla rete. I Carabinieri sono entrati in casa della donna di Ispica, 49 anni, incensurata, insieme ad i tecnici della rete di distribuzione ed hanno accertato che nonostante il contatore fosse staccato all’interno vi era consumo di energia. La donna è stata arrestata e posta a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa.