Benessere

Dieta proteica per la prova costume: attiva metabolismo

Lo schema tipo

La dieta ipocalorica e proteica è tra le più seguite in vista della prova costume. E’ restrittiva, il giusto che basta a spingere il corpo a perdere massa grassa e non massa magra (sebbene chiaramente un po’ di massa magra si perda) in poco tempo, sfruttando la chetosi.

Ma vediamo cosa prevede lo schema alimentare per 4 giorni. Prima di fare colazione bisogna bere un bicchiere di acqua con il succo di mezzo limone. Colazione: una tazza di tè verde o caffè senza zucchero, uno yogurt greco magro 0% grassi con un cucchiaino di cacao oppure uno skake proteico in acqua da proteine del siero del latte con uno scoop oppure una frittata al forno di 3 albumi con una manciata di spinaci. Spuntino: un bicchiere di latte scremato. Pranzo: 120 gr di pollo oppure tacchino, una porzione libera di verdure a foglia e una tisana al cardo mariano senza zucchero.

Merenda: 125 gr di yogurt magro naturale bianco, un cetriolo a fette o una costa di sedano. Cena: 120 gr di pesce bianco a scelta tra merluzzo, nasello, orata, spigola oppure 160 gr di tonno al naturale (no sgombro) o 200 gr crostacei o molluschi, una porzione libera di verdure a foglia verde e una tisana al cardo mariano senza zucchero. Nei tre giorni successivi è possibile variare la verdura con: zucchine, funghi, germogli di soia, peperoni, melanzane. Inoltre ai pasti si può aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva oppure olio di semi di lino a pasto (per un totale di due cucchiai al giorno).

Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questo dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.