Ordinanza

Rimini, i cani possono fare il bagno con i proprietari

Dal 1 giugno

I cani a Rimini possono fare il bagno al mare con i padroni. E' quanto si evince dall’ordinanza firmata dall'ufficio demanio del Comune di Rimini, sulla base dell'opportunità prevista dall'ordinanza balneare regionale e disciplinato dall'Ausl con provvedimenti che rimandano ai comuni la possibilità di provvedere con uno specifico provvedimento.

L’ordinanza è valida a partire dal 1 giugno. La possibilità di destinare un pezzo di mare alla balneazione dei cani- specifica l'ordinanza - sarà riservata ai titolari degli stabilimento balneari che già si sono avvalsi della facoltà di attrezzare aree della loro concessione all'accoglienza dedicata. L'area di mare destinata alla balneazione dei cani dovrà essere individuata nel tratto di mare antistante lo stabilimento balneare, delimitata da boe ed individuata dal cartello "specchio acqueo destinato alla balneazione dei cani". Il bagno in mare sarà consentito dalle 6 alle 8 e dalle 19,30 alle 21, i proprietari dovranno garantire la sorveglianza dell'animale e accompagnarlo in acqua al guinzaglio.