Sicurezza

Crescerà la videosorveglianza a Modica

Firmato patto di sicurezza in Prefettura

Crescerà la videosorveglianza a Modica. Il Prefetto di Ragusa ed il Sindaco di Modica hanno firmato il “Patto per l’Attuazione della Sicurezza Pubblica” che, in ossequio al decreto di legge n.48 del 18 aprile 2017 prevede l’installazione di nuovi impianti di videosorveglianza.

A rappresentare l’Ente di Palazzo S.Domenico, oltre al primo cittadino, il Comandante della Polizia Locale, Rosario Cannizzaro, ed il suo vice Giorgio Ruta. Comune di Modica e Prefettura, nel rispetto delle reciproche competenze, adotteranno una strategia congiunta volta a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a prevenire e contrastare i fenomeni di criminalità e vandalismo contro il decoro urbano. Il Comune ha progettato un incremento dei sistemi di videosorveglianza soprattutto in particolari zone del suo territorio: Modica Centro, Modica Alta, Sorda, Marina di Modica, C.da Zappulla. Aree dove maggiori sono le problematiche legate alla criminalità, al vandalismo e alla micro – criminalità.

I progetti di videosorveglianza saranno oggetto di valutazione da parte del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza.