Benessere

Dieta della Piramide: dimagrire senza rinunciare ai carboidrati

Dura tre giorni

La dieta piramide può far dimagrire di oltre 2 chili in tre giorni. E’ stata ideata dalla nutrizionista Danny Levy. Si basa su un regime alimentare simile a quello degli atleti.

Lo schema dietetico prevede l’esclusione di alcuni alimenti ovvero i carboidrati raffinati e gli alimenti sia con indice glicemico che con carico insulinico alto o ancora alta densità calorica (burro, panna, formaggi molto grassi, dolci pieni di zucchero). Per capire come funziona e quali quantità si possono mangiare nei tre giorni facciamo un esempio: due grammi di carboidrati integrali il primo giorno moltiplicati per il proprio peso corporeo (se pesate 60 chili, sono 120 gr. di carboidrati il primo giorno), un grammo il secondo, zero per il terzo.

E’ una dieta facile e fattibile. Nei primi due giorni si possono mangiare carboidrati dosati a seconda del peso corporeo cominciando con un quantitativo soddisfacente nel primo giorno, più povero nel secondo mentre nel terzo giorno vanno esclusi e si possono consumare solo proteine. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi regime alimentare dietetico. Questo tipo di alimentazione non è indicata per chi soffre di diabete, altre patologie e per le donne in gravidanza.