Enti locali

I Comuni iblei firmano i Patti di Sicurezza

Incontro in Prefettura a Ragusa

Al via i patti di sicurezza urbana nei comuni iblei. In Prefettura di Ragusa saranno sottoscritti con i Sindaci dei dodici Comuni della provincia, i Patti sulle “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”, finalizzati a prevenire i fenomeni di criminalità diffusa attraverso l’installazione di sistemi di videosorveglianza.

I Comuni firmatari dei Patti si tratta di uno strumento fondamentale per controllare le aree e le attività a rischio di illegalità e di degrado mediante la possibilità di accedere, qualora in possesso dei requisiti, ad appositi finanziamenti autorizzati dal Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, previsti a livello nazionale nell’arco del triennio 2017/2019. L’opportunità offerta dalle risorse statali di implementare le tecnologie funzionali al contrasto dell’illegalità e della insicurezza e la sottoscrizione dei documenti pattizi risponde inoltre alla esigenza di porre in essere interventi concreti anche nelle aree rurali confinanti con il territorio urbano e rappresenta l’occasione per attuare forme di collaborazione fra le Forze di polizia e le Polizie Municipali e creare fattive sinergie istituzionali.